Autentica cucina

vietnamita

PRENOTA

Una cucina dell’equilibrio …

I valori perseguiti da COM SAIGON sono quelli di un’autentica cucina vietnamita. Senza declinazioni o cedimenti revisionisti, se non quelli occasionali imposti dalla sostituzione di ingredienti introvabili alle nostre latitudini. Quella vietnamita è una cucina con propri principi, che seguono gli antichi criteri sapienziali dello Yin e dello Yang. In pratica, una cucina dell’equilibrio che impone di ricercare in ogni piatto il contraltare ‘freddo’ di ogni ingrediente ‘caldo’ e viceversa. Per questo COM SAIGON ha inteso stringere una collaborazione con l’Associazione degli chef di Ho Chi Minh city, la vecchia Saigon.

Phõ, tradizione vietnamita!

Il piatto tradizionale vietnamita è il Phõ, una zuppa che ė quasi un piatto unico e che arriva dal nord del Vietnam. La base è il brodo di carne, ma si tratta di una definizione limitativa visto che il brodo comprende oltre 20 ingredienti tra verdure e spezie. Una infusione in base però a precise proporzioni e tempi. E nel brodo di base, il Phō prevede spaghetti di riso e carpaccio di manzo a pezzettini, oltre a verdure come germogli di soia, cipolle e basilico.

Gli involtini, una tradizione nata nel sud.

Gli involtini sono popolari quanto e più del Phō. Declinati con ampia varietà di ingredienti e di cotture, gli involtini sono il piatto più semplice che non manca mai nelle famiglie vietnamite. In quelle delle campagne come in quelle delle grandi città. Nati nel sud, possono essere crudi o cotti ma la sostanza non cambia: un foglio di carta di riso arrotolato con dentro verdure, carne o pesce (o spesso entrambe le cose).

Il Banh Cuon, tradizione nata nel nord.

L’altro piatto simbolo della cucina vietnamita è il Banh Cuon, nato al nord. Si tratta di sottili e delicate sfoglie di pasta di riso, quasi una crêpe di pasta di riso cotta rigorosamente al vapore, con dentro un pugno di funghi e carne di maiale macinata. Sapore delicatissimo da accompagnarsi con la salsa di soia o la salsa di pesce, che identifica in modo univoco la tradizione culinaria vietnamita in tutta l’Asia. E che è paragonabile per decisione del sapore alla nostra scolatura delle alici.

Il Banh Xeo, la crêpe dell’estremo sud.

Altro piatto caratteristico è il Banh Xeo, che arriva invece dall’estremo sud, dalle regioni del delta del fiume Mekong. Perché non va dimenticato che il Vietnam è più lungo dell’Italia: mette insieme il clima tropicale del sud con le stagioni invece del nord e le tradizioni culinari cambiano al cambiare delle latitudini e della storia. Il Banh Xeo è sostanzialmente una crêpe a base di farina di riso, latte di cocco e curcuma. Una crêpe che viene ripiegata in due come un calzone, con dentro pesce, carne e germogli di soia. E che si mangia con verdure e salse piccanti.

Richiedi la prenotazione del tuo tavolo

Invia il seguente form e richiedi la prenotazione del tuo tavolo! Sarai ricontattato nel più breve tempo possibile per la conferma.








danieleHome